LONDRA STREGATA DA ANSELM KIEFER

artThe Art Spectator: «Niente è semplice, niente è quello che sembra nelle opere di Kiefer», spiega Kathleen Soriano, direttrice della mostra. «Tutto ha un significato e spesso vari strati di significato, dato che l’artista utilizza e rielabora elementi dalla mitologia nordica, dalla storia tedesca, dalla religione cristiana, dalla cosmologia e dall’alchimia, dai suoi ricordi personali, dal suo amore per la poesia. Per tutta la sua vita ha cercato di rappresentare la tensione tra il caos e l’ordine, tra il cielo e la terra, tra il bene e il male». Questo è il fascino dell’opera di Kiefer. Politica, religione, filosofia, poesia e storia sono tutte presenti nelle potenti e complesse opere dell’artista tedesco.

Prima retrospettiva londinese quella che dedica lui la prestigiosa Royal Academy. La mostra, organizzata in ordine cronologico, ripercorre quaranta anni di evoluzione dell’artista e ha visto la luce in stretta collaborazione con lo stesso Kiefer, che ha anche creato alcune monumentali opere apposta per le grandi sale dell’Accademia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...